Digital Flex, 50 anni di dedizione alla flessografia  | febbraio, 2016

EVENTO50_126

Monza, 30 giugno 2015 – Dall’inizio del 2015 Digital Flex è entrata nel suo cinquantesimo anno di attività, e non ha mancato di festeggiare questo importante traguardo. Ha iniziato partecipando con un proprio stand a Converflex e poi ha dato avvio ai festeggiamenti con due momenti unici.

Il primo: un Open Day il 6 giugno. Nella storica sede di Monza si sono ritrovate le famiglie di tutti i collaboratori dell’azienda, che hanno potuto vivere una giornata nei luoghi dove abitualmente lavorano i propri familiari. Il tutto condito da merende per i più piccoli, aperitivo, un’ora di spettacolo di Superzero, e una meravigliosa cena all’aperto, nel cortile aziendale, che ha suggellato un susseguirsi di emozioni che resteranno nell’albo dei ricordi.

Il secondo: la grande festa del 20 giugno. Nella stupenda cornice del Parco di Monza, presso il Ristorante Saint George Premier, clienti, fornitori, partner di Digital Flex hanno accolto l’invito a stringersi attorno al gruppo dei cinque soci, che, arrivati alla seconda generazione, hanno saputo far crescere il loro business di pre-stampa flessografica al servizio di brand-owner, stampatori, studi grafici, portandolo in tempi recentissimi sul mercato internazionale.

Renato Vergnano, President & Managing Director, di Digital Flex, nel dare il benvenuto, ha ricordato gli inizi quando l’azienda era nota come Nuova Roveco e la flessografia era basata sulla gomma vulcanizzata e poi i primi fotopolimeri. Allora per raggiungere dei buoni risultati di stampa occorreva tanta dedizione, passione e studio dei materiali.

In quei tempi iniziò il rapporto stretto con DuPont e l’azienda di pre-stampa divenne il punto di riferimento per l’esecuzione di prove sui nuovi materiali. Luigi Robbiati, VP Marketing & Sales di DuPont EMEA, non ha mancato di intervenire riconoscendone la grande competenza e ricordando la grandissima collaborazione.

Renato Vergnano con Andrea Vergnano, Senior Executive Vice President, e Franco Collini, Vice President & Sales Director, sono stati gli ideatori e i curatori della festa in tutti i dettagli. I partecipanti hanno potuto godere di momenti indimenticabili, con un ottimo pranzo, arricchito da musica dal vivo e a sorpresa un duo canoro ha intonato la nota aria verdiana “Libiamo nei lieti calici” da cui è scaturito un festoso brindisi A questo sono seguiti altri brindisi fino a quello finale al taglio della torta.

Andrea ha voluto anche mostrare ai partecipanti il video realizzato per il cinquantesimo, che svela interno ed esterno dell’ampio capannone industriale che ospita Digital Flex. Lo stabilimento è stato costruito con criteri di eco-sostenibilità, con sistema fotovoltaico, sistema abbattimento fumi, riciclo dell’acqua e recupero solventi. “Per noi la sostenibilità ambientale è un valore aggiunto. È una sfida onerosa che accettiamo per offrire sempre il meglio ai nostri clienti”. Si è potuto anche vedere il grande dispiego di tecnologia di pre-stampa e le innumerevoli postazioni per la preparazione degli impianti, la gestione della cromia, la rappresentazione realistica del prodotto finale.